Selezione

COMMISSIONE GIUDICATRICE

La Commissione giudicatrice, nominata con decreto rettorale su proposta del Consiglio Scientifico del Master, è costituita da tre componenti designati tra i professori universitari di ruolo e/o ricercatori dell’Università degli studi di Napoli Federico II afferenti alle aree scientifico-disciplinari del Master.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

Il concorso di ammissione al corso di Master universitario di II livello in “Progettazione d’eccellenza per la città storica. Dalla cultura del recupero alla cultura dell’innovazione” è per titoli. Ai fini della formulazione della graduatoria di merito, la Commissione giudicatrice ha a disposizione per ciascun candidato 50 punti, Per la valutazione dei titoli, la Commissione si atterrà ai seguenti criteri: a) Specializzazione post-laurea e dottorato di ricerca fino a 10 punti; b) Corsi di perfezionamento fino a 5 punti; c) Profilo culturale complessivo derivante dal curriculum vitae, dalla documentazione progettuale presentata, dalle pubblicazioni e dai titoli fino a 35 punti.

PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIE

La graduatoria di merito sarà formulata, ai sensi del precedente articolo 6, secondo l’ordine decrescente del punteggio riportato da ciascun candidato. In caso di parità di punteggio tra due o più candidati avrà precedenza in graduatoria il candidato più giovane d’età. L’Amministrazione, con decreto rettorale, accertata la regolarità della procedura concorsuale, approva gli atti e la graduatoria finale.

La graduatoria finale sarà pubblicata con avviso, secondo le modalità di cui all’ articolo 13 del Bando. Tale avviso avrà valore di notifica ufficiale. Non saranno inoltrate comunicazioni personali.

Dalla data di pubblicazione informatica all’Albo Ufficiale decorrono i termini per eventuali impugnative.

Saranno ammessi a frequentare il Corso di Master, sotto condizione dell’accertamento del possesso dei requisiti di ammissione, i candidati che risultino utilmente collocati nella sopracitata graduatoria.